Booking.com
 

 

 

Turismo accessibile

 

 

 

Home | La provincia

La provincia

Archeologia e storia, arte e cultura, natura e ambiente: un territorio da scoprire.

La provincia di Siracusa è ubicata nel Sud-Est della Sicilia e confina con le province di Catania e Ragusa. Il Mar Ionio ne bagna le coste sia ad Est che a Sud.

I suoi 21 comuni occupano una superficie di 2.109 km², per un totale di 402.000 abitanti. L'intero territorio rappresenta un polo di attrazione turistica senza eguali.

Questa zona della Sicilia racconta più di 3 millenni di storia della civilizzazione e presenta un patrimonio culturale straordinariamente variegato. L'architettura raggruppa gli stili di diverse epoche (greca, romana, barocca). La città di Siracusa, fondata nel 734 a.C., nel V sec. a.C. divenne la capitale della Magna Grecia rivaleggiando con Atene prima e Roma dopo. Declamata da Cicerone come la più grande e la più bella di tutte le città greche, ha rappresentato il centro di un fermento culturale ricco anche di tradizioni, enogastronomia e folkore. Qui sono vissuti molti personaggi illustri: primo fra tutti il grande genio Archimede, ma anche lo scrittore Elio Vittorini, l'archeologo Paolo Orsi, il poeta August von Platen, e molti altri.

In provincia di Siracusa si conta il più alto numero di riserve naturali della Sicilia, mentre Portopalo di Capo Passero è il comune più a Sud d'Italia. Le sue coste, che si estendono per oltre 100km, presentano alcune tra le più belle spiagge italiane.

Questa ricchezza culturale ed ambientale è riconosciuta anche dall’UNESCO: la provincia di Siracusa ha il privilegio di annoverare due siti Patrimonio dell’Umanità:

  • le Città tardo barocche del Val di Noto con Noto e Palazzolo Acreide;
  • Siracusa e le necropoli rupestri di Pantalica, di cui fanno parte anche Cassaro, Ferla e Sortino.

 

 
 

Eventi | Siracusa

Dal 17/12/2017 al 18/12/2017

Loggia in Christmas

Laboratori per bambini e artigianato locale

 

 
Siracusa Turismo App

Porta Siracusa sempre con te nel tuo smartphone